I social media, anche Facebook pronto a nascondere il conteggio dei like

I social media, anche Facebook pronto a nascondere il conteggio dei like

Cosa sta cambiando nei social media? Sembrerebbe che dopo la scelta di Instagram anche Facebook potrebbe decidere di nascondere il conteggio dei mi piace. Istagram infatti, nel corso degli ultimi mesi ha deciso di testare la possibilità di andare a nascondere il conteggio dei like. Anche Facebook potrebbe fare questa scelta infatti l’esperto del settore Jane Manchun Wong ha fatto sapere che la società di Zuckerberg sta decidendo di avviare un test per nascondere queste reazioni e loro conteggio.

Social media e le novità

Il nuovo conteggio dei like infatti, potrebbe essere totalmente diverso in modo tale da pubblicare all’esterno una sorta di sommario di quelle che sono le reazioni senza andare a specificare il numero preciso di mi piace. Un po’, come quello che sta succedendo su Instagram che ovviamente sta cambiando il modo in cui ci si rapporta a questa realtà. In passato il conteggio dei like aveva suscitato qualche problematica che si sta cercando di risolvere. L’idea di eliminare questa soluzione arriva con lo scopo di andare a migliorare il benessere degli utenti che cercano di non vedere quella che sono le attività sui social come una sorta di competizione.

I follower e le nuove attività sui social media

Quello che invece non viene mai coperto sono il numero di follower su Instagram oppure di Mi piace su Facebook. Infatti, bisogna fare in modo di conquistare sempre più fan su Facebook per cercare di migliorare le proprie prestazioni. Bisogna rendersi conto che a volte il numero di Mi piace potrebbe generare delle problematiche nell’atteggiamento di ansia che può creare questo tipo di attività. Del resto i social media hanno circa 2,4 miliardi di utenti attivi ogni giorno e quindi per cercare di migliorarsi bisogna mettere in campo delle attività di web marketing oppure rivolgersi ad esperti del settore per aumentare i propri numeri. Il conteggio dei like avrà sicuramente dei riscontri nei paesi in cui partito ovvero Italia, Giappone, Nuova Zelanda, Brasile e Australia. Adesso bisognerà capire quali sono questi riscontri ed esaminarli per migliorare le prestazioni dei propri profili social!

Lascia un commento

--
Open chat
Powered by